2005 Views |  1

L’emozione che scintilla

È certo l’emozione la molla che fa scegliere un gioiello: e sia pure per puro impatto estetico legato alla moda o alla simbologia storica e culturale, per mostrare palesemente un traguardo raggiunto, per interpretarlo semplicemente come un accessorio d’abbigliamento, o come un’opera d’arte del minimalismo attuale. Di questa capacità, insita nel gioiello, di suscitare emozioni, si troveranno molti esempi nella prossima vendita del 27 e 28 maggio. Si guardi al bracciale realizzato con placche rettangolari, decorati con diamanti taglio vecchio e huit huit del peso stimato di 20.00 carati, una lastra traforata a mano con il decoro a milligrano “open work” e i bordi laterali a giorno, o si pensi ai lavori della prima metà del XX secolo, caratterizzati da un’effervescenza di proposte creative che spaziano dal linearismo al figurativo: è il periodo dei tank, quello animalier e del floreal-fogliaceo straordinario che Cartier sviluppa nella propria raffinata selezione, con splendidi bracciali finemente incisi con foglie, frutti, in oro, platino, che appaiono semplici ma complessi, lineari ma all’avanguardia, come il bracciale in oro bicolore e diamanti del 1950 circa.

Il retour stilistico è un “deja vu” che ritorna in forme diverse ma dove la classicità resta comunque un segno oramai inscindibile dove tutto ritorna, anche nella forme più futuriste. Ed ecco che che Van Cleef & Arpels brevetta la menudière: forma innovativativa disegnata in oro e lacca nera, non è una trousse, non è una borsetta, è, appunto, una menudière che nel percorso successivo si modificherà, e cambia. Entrano così le lavorazioni a tessuto degli anni ‘50 con bordure in bianco impreziosite de gemme incolori o colorate, fino ad evolvere in una perfetta combinazione a ovale del Sac de soire di Bulgari nei tre colori dell’oro, disegnato con un movimento straordinario di forme e linee e plasticità tipico degli anni Sessanta.

Quanti cambiamenti: fiocchi, nodi, drappeggi, tubo gas canna vuota, motivi a ponte o livre ouvert, incastonature a stella, gioielli polifunzionali smontabili, collier de chien e parure, per continuare a rivivere quella prima, subitanea, emozione.