1292 Views |  Like

Gioielli

di Benedetta Romanini

Sfolgoranti e tradizionalmente unici, i Gioielli nel 2014 consolidano un’attenzione e in consenso costante di appassionati collezionisti, che vedono in questo comparto non solo una splendida diversificazione del proprio capitale, ma anche e soprattutto un segno della creatività che si tramanda nel tempo.
Eclatanti nel loro fulgore, degli splendidi orecchini in oro bianco e diamanti di 7.09 e 7.15 carati battuti a 105.400 euro, così come un anello in oro bianco e diamante decorato con diamante di taglio brillante di carati 9.39 venduto a 68.200 euro. Di eguale sfavillante bellezza, un pendente in oro bianco e diamante decorato con un diamante di taglio smeraldo di carati 4.22 sormontato da diamanti di taglio baguette, esitato a 55.800 euro, e una collana in platino, perle naturali e diamanti del 1920 circa battuta a 39.680 euro.
Per quanto riguarda gli orologi assai curioso un esemplare da appoggio in miniatura realizzato a Vienna nel 1870 in forma di botticella sostenuta da due nani coronati; cassa in metallo dorato e smalti, sormontata da figurina di bevitore, aggiudicato a 3.224 euro. Il prestigio Rolex si manifesta con un modello da polso Ovetto del 1952 e Date in acciaio con un raro logo degli Emirati Arabi, entrambi venduti a 2.728 euro. Un piccolo orologio da viaggio con sveglia di Cartier della fine del secolo scorso, è stato battuto, infine, a 2.356 euro.