734
PITTORE VENETO DEL XVIII SECOLO
Giuseppe e i suoi fratelli
Olio su tela, cm 64X75
Provenienza:
Estimate € 2,000 - 3,000
Milano, Finarte 19 marzo 2007, lotto 361 (come Francesco Zugno)
Genova, Cambi 29 maggio 2007, lotto 1077 (come Francesco Zugno)

Il dipinto si attribuisce all'artista veneziano Francesco Zugno (Venezia, 1709 - 1787), i cui primi insegnamenti li ricevette nella bottega familiare e presso l'Accademia veneziana di Pittura e Scultura. Tra il 1730 e il 1737 fu collaboratore di Giovanni Battista Tiepolo e dopo questa ultima data iniziò la sua carriera in autonomia, realizzando i dipinti per la Chiesa di San Lazzaro degli Armeni. L'artista è da considerare un interprete della cultura tiepolesca e rococò, tuttavia la sua arte non è immune da suggestioni neoclassiche, come bene si evince nella tela in esame, da considerare un modelletto finito per un'opera di maggiori dimensioni.

Bibliografia di riferimento:

R. Pallucchini, 'La Pittura nel Veneto. Il Settecento', Milano 1996, II, pp. 201-218, figg. 292-324)

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25