2164 Views |  Like

Arredi e Arti Decorative

Anche nel 2018 il dipartimento dei Arredi, Sculture e Oggetti d’Arte segna risultati assai soddisfacenti con un totale di 2.971.160 euro, ed una percentuale di venduto per lotto del 67.9% e per valore del 197.2%.
Segnaliamo, proveniente dalla collezione di Clemente Ferrari, una coppia di grandi torciere del XVIII secolo in legno scolpito, laccato e dorato battuta fino a 56.250 euro: nella medesima vendita sei sedie in legno di noce del XVIII secolo hanno raggiunto i 32.500 euro.
Un bel Busto maschile firmato da Gaetano Monti (Ravenna 1776 – Milano 1847), ed una coppia di consoles genovesi del XVIII secolo in legno intagliato, scolpito e dorato sono stati entrambi battuti a 25.000 euro.
Un Cristo Crocifisso in bronzo, uscito dalla bottega del fiorentino Massimiliano Soldani Benzi, due sculture in porfido e breccia medicea raffiguranti busti dall’antico – probabilmente Vitellio e Giulio Cesare – ed un cassettone romano del XVIII secolo impiallacciato in legni vari, sono passati di mano tutti a 22.500 euro.

Gaetano MontiBusto maschile, marmo, XIX secolo
Aggiudicato a € 25.000