2373 Views |  Like

Dipinti Antichi

Anche nel 2018 il nostro dipartimento dei Dipinti Antichi si conferma tra i leader del mercato con un totale di 3.749.361 euro e una percentuale di venduto per lotto del 75.4% e per valore del 185.3%. Tra i risultati più interessanti i 585.000 euro ottenuti da una serie di otto quadri fiamminghi provenienti dalla collezione Ferrari: tra questi un Paesaggio con villaggio rurale e castello di Jan Brueghel il Giovane (Anversa 1601 – 1678) è stato esitato a 200.000 euro, mentre un Paesaggio con castello di Anton Mirou (Anversa 1570 circa – dopo 1661) ha raggiunto i 137.500 euro. Ricordiamo poi gli aggiudicati di un San Luca di un pittore del XVII – XVIII secolo, vicina a Giovanni Battista Gaulli, il Baciccio (Genova 1639 – 1709), venduto a 112.500 euro, e quello di una tela del napoletano Paolo De Matteis (Piano Vetrale 1662 – Napoli 1728) di grande qualità: raffigurante La Fusione di Salmace ed Ermafrodito ed eseguita verso il 1690-1700, è stata esitata a 93.850 euro.

 

Paolo De Matteis La Fusione di Salmace ed Ermafrodito, olio su tela, 1690-1700 Aggiudicato a € 93.850