405 Views |  Like

Arte Moderna e Contemporanea

di Guido Vitali

Selettiva la prima parte del 2013 per l’arte moderna e contemporanea, con opere di grande valore iconico.
Esempio paradigmatico un piccolo e intenso Achrome in tela grinzata e caolino del 1958-59 di Piero Manzoni, che racchiude in sé la trasgressiva modernità della sua ricerca e, oltrepassando la drammatica fisicità del gesto di Burri e di Fontana, si pone come tabula rasa dove l’arte scrive di se stessa “oggetto” e non “soggetto”. Rimanendo entro le stime di 80.000 – 120.000 euro, è stato aggiudicato a 111.600 euro.
Un’assente quanto riflessiva Donna con gatto viene dipinta con espressivo lirismo negli anni ’40 da Rudolf Schlichter, maestro indiscusso del Dada e della Neo Oggettività tedesca. Nel 1937 diciassette delle sue opere vengono confiscate dalle collezioni pubbliche, ricevendo il divieto di esporre i suoi lavori perché considerati come “arte degenerata” dal regime nazionalsocialista. Da una stima di 10.000 – 12.000 euro ha raggiunto 32.240 euro.
Giuseppe Santomaso, incantevole ed essenziale nel suo musicale astrattismo, con un’opera matura dall’evocativo titolo Porta azzurra, da una quotazione di 10.000 – 15.000 euro ha totalizzato 18.600 euro.