554 Views |  Like

Arredi e arti decorative

Nelle due aste che hanno visto gli Arredi e le Arti decorative protagoniste del primo semestre 2012, il risultato è stato egregio in virtù di cataloghi diversificati nelle tipologie, nelle epoche e nei valori, che hanno catalizzato l’attenzione di un vasto pubblico di appassionati e conoscitori. Dell’asta di febbraio è da segnalare l’ottimo risultato di una coppia di lampadari in lamierino, legno scolpito e dorato e cristallo di rocca del XVIII secolo che, partendo dalla valutazione di 25.000-30.000 euro, hanno raggiunto i 49.600 euro. Mentre della vendita di maggio – L’eleganza di un connaisseur – ricordiamo l’ eccellente esito di quattro poltrone piemontesi in legno intagliato laccato e dorato del XVIII secolo per 74.440 euro e di una commode francese, in legno laccato e dorato del Settecento per 49.600 euro.