564 Views |  Like

Aivazowsky strega il mercato internazionale

Attenzione, rigore e grande selezione. Con queste tre linee guida Rosanna Nobilitato, Direttore del Dipartimento dei Dipinti del XIX secolo ha presentato nel corso del 2010 due cataloghi. Il primo, in primavera, ha registrato importanti aggiudicazioni soprattutto nel campo della pittura italiana, con opere di rilievo di Armando Spadini e Antonio Mancini. Il secondo, in autunno, era invece dedicato ad un clientela più internazionale che ha risposto con interesse ed entusiasmo. Se infatti il nucleo di pittori orientalisti è stato apprezzato nei vari mercati di riferimento, il capolavoro di Ivan Costantinovich Aivazowsky, Vela al chiaro di luna, ha letteralmente stregato i collezionisti di tutto il mondo superando in scioltezza il mezzo milione di euro.