PROSSIME ASTE

ASTE CONCLUSE

Dipinti Antichi e del XIX secolo. Qualità da connoisseur nell’asta di giugno

Il catalogo delle prossime aste di Dipinti Antichi e del XIX secolo conferma gli obiettivi di qualità e ricerca di opere rare e di provenienza privata dei due dipartimenti in continua crescita che insieme rappresentano il 26% del fatturato nel 2020 con oltre 5 milioni e 600mila euro. L’asta dei Dipinti Antichi del 15 giugno presenta opere di grande qualità, come emerge nel ‘tenebroso’ bozzetto con la Contrizione di monaci davanti al confessore  di Alessandro Magnasco (Genova, 1667 - 1749) (lotto 421, stima 50.000 – 80.000 euro) dove oltre a scoprire le influenze venete desunte da Marco e Sebastiano Ricci, l’artista affronta le figure con rapide pennellate e guizzanti lampi di lume con uno stile fluido ed espressivo, che conferisce alla sua pittura…

CONTINUE READING