169 Views |  Like

Lateral thinking

Un uomo entra in un bar e chiede un bicchiere d’acqua. Alla richiesta del cliente, il barista estrae un fucile e glielo punta in faccia. L’uomo ringrazia, lascia una banconota sul bancone e se ne va senza avere bevuto. Cosa è successo? Questo celebre quesito viene spesso utilizzato per parlare di pensiero laterale ossia di quel modo di pensare che ha come obiettivo quello di vedere le cose in modo differente e generare alternative e nuove idee. E un mindset che da sempre caratterizza la nostra azienda e che oggi tocca uno dei suoi apici con la vendita più originale che abbiamo mai fatto, quella di una SIM card composta da nove volte il numero 8 di cui parliamo nella cover story del nostro magazine dove Isabella Donizelli Eramo ci racconta tutte le particolarità di questo numero cosi speciale. Sicuramente assoggettabili a un un approccio figlio del pensiero laterale sono poi gli NFT di Refik Anadol e l’ESG che cambierà il mondo nei prossimi anni, come ci spiegano Roberta Olcese e Alessandro Secciani. Nuove prospettive per un problema antico vengono invece affrontate da Giuseppe Calabi e i contributi sulla Pagani e sull’ADI rappresentano un esempio tangibile di come ragionando fuori dagli schemi si possono creare veri e propri must apprezzati in tutto il mondo. Il bilancio del primo semestre 2021 registra il trend positivo dei nostri segmenti di riferimento, la crescita esponenziale delle aste web only (+ 275%) e un nuovo top lot: il Rolex Daytona John Player Special venduto a 660.400 euro. Molte le preview che spaziano in tutti i campi dell’arte e del lusso ma una menzione speciale la meritano due aste da poco concluse che hanno superato insieme i 2.000.000 di euro di fatturato. Il 2 ottobre, nella splendida cornice di Milano Autoclassica, l’asta di Classic Cars & Youngtimer ha registrato un entusiasmo incredibile di collezionisti e dealers che si sono contesi la maggior parte dei lotti in asta. Il 9 novembre è stata invece la volta del Design e di una Collezione di Tessuti JSA, protagonisti della vendita in collaborazione con PIASA tenutasi a Parigi, che hanno ricevuto apprezzamento internazionale con collegamenti da tutto il mondo e diversi nuovi top lots per il dipartimento. Due esempi di aste di successo ma anche appunto di pensiero laterale che ci ha permesso di tracciare nuove strade grazie alle nuove idee degli esperti e di tutto il nostro team a cui vanno davvero i miei più sentiti complimenti.

Guido Wannenes

Rolex Daytona John Player Special, Paul Newman 1969, in oro giallo 14kt con quadrante nero Aggiudicato a € 660.400

P.S. la soluzione al quesito iniziale la potete trovare su internet ovvero provare a darla voi sfruttando il vostro…lateral thinking!