2454 Views |  Like

Wannenes & Stefano Conticelli per Vintage for Children

Il lusso artigianale nobilita Vintage for Children, giunto alla sua quarta edizione, e ospitato con charme ed eleganza al Circolo Golf e Tennis Rapallo il 9 ottobre 2015.

Ventidue oggetti a favore di Zambia 2000 fra i quali una splendida bicicletta con rifiniture e cesta anteriore in pelle firmata da Stefano Conticelli, umbro di gran fascino con clienti in tutto il mondo che amano la sua artigianalità antica fondata su tradizioni familiari.

Orafo lo zio Marcello che forgiava gioielli, pizzi metallici per i costumi medioevali e gli accessori per gli abiti d’alta moda di Gucci. Fibbie e bottoni che adesso vanno a braccetto con il fine tailoring and luxury accessories curati dalla moglie Letizia e dal figlio Francesco.

Valori antichi e contemporanei, per ribadire che il lusso non è sfarzo, ma sartorialità di un oggetto fatto a mano.

Feltro, legno, flanella, cuoio, tela, cashmere, suede, cartone, per una perfetta manualità che diviene prerogativa di un’esclusività artigianale, ricercata da Vhernier, Pomellato, Loro Piana, i cantieri navali Riva e Rolex.