228 Views |  Like

Tappeti e Tessuti Antichi

Il catalogo dei “Tappeti e Tessuti Antichi” del 7 giugno ha avuto come top lot un elegante Tappeto Kashan in seta realizzato nella Persia Centrale nel 1890 circa, battuto a 16.250 euro, che oltre al perfetto stato di conservazione è stato apprezzato per il complesso decoro floreale senza medaglione centrale, la fine annodatura e la felice composizione cromatica. Un tappeto pittorico Kerman Laver in Persia del 1920 circa – che raffigura la scena di Dioniso coperto dal suo manto di ghepardo mentre suona musica per una giovane donna – esitato a 8.750 euro: infine un tappeto Bijar del Kurdistan persiano del 1880 circa, con una rara iconografia a palmette con collare di nubi e forme arcaiche che ricordano draghi, ha raggiunto i 7.500 euro.