394 Views |  Like

Tappeti e tessuti antichi

di Kat Maeckle

Per quanto riguarda i Tappeti e Tessuti antichi un raro esempio di Sumakh “Tricliniun” del Caucaso, databile al XIX secolo, è stato battuto a 14.880 euro. Il disegno “Triclinum” si vede raramente nei tappeti annodati ed è da considerare ancora più insolito nei tessuti piatti a tessitura “Sumakh”: per impostazione “Triclinum” s’intende un manufatto che in un solo pezzo riproduce la disposizione dei tappeti abituali nelle dimore orientali.
Da segnalare, infine, un Ladik preghiera, dell’Anatolia Centrale del XVIII secolo, esitato a 8.060 euro. Un elemento ornamentale che caratterizza il gruppo più antico dei tappeti da preghiera Ladik è la grafica inconfondibile della bordura disegnata a viticcio con decori a stella, un disegno che trasmette il fascino e l’eleganza dei tappeti anatolici di alta epoca. Il campo rosso libero si presenta in semplice ed efficace contrasto senza ornamentazione, soltanto incoronato da una linea uncinata ed arcaica quale arco del Mihrab. Il pannello sottostante la campitura interna è decorato dai classici motivi a tulipani, fiore ed ornamento d’eccellenza dell’Impero Ottomano.