1151 Views |  1

DICIOTTO ANNI A MONTE CARLO

di Guido Wannenes

A settembre di quest’anno la nostra società compirà diciotto anni, un traguardo importante e tanto più significativo perché l’entusiasmo, la passione e l’energia, che da sempre ci hanno caratterizzati, non sono mai venuti meno ed anzi sono cresciuti al pari degli orizzonti che ci siamo dati.
E proprio il desiderio di nuovi orizzonti e la volontà di misurarci con nuove sfide ci hanno permesso di iniziare questo 2018 con un importante progetto: l’apertura di una sede di Wannenes nel Principato di Monaco, dove il 13 e 14 luglio prossimi organizzeremo, in partnership con Art Contact, un’asta di Classic & Sports Cars e un’asta di Gioielli e Orologi.
Non solo quindi una nuova sede ma anche un nuovo dipartimento a cui abbiamo voluto dedicare la nostra cover story, che partendo da due lotti iconici presenti in catalogo – la Lamborghini Murciélago e la mitica Fiat Zero – traccia un interessante bilancio su un mercato in forte ascesa.
S&P 500, il benchmark faro di tutti i mercati del mondo, deve invece essere tenuto d’occhio, secondo Alessandro Secciani, anche dagli amanti dell’arte mentre Giuseppe Calabi analizza il livello del mecenatismo italiano alla luce dell’Art Bonus.
Roberta Olcese “ci presenta” David Nahmad, uno dei più importanti mercanti internazionali di arte moderna, Giorgio Scanu e Nancy Olnick raccontano Magazzino Italian Art e Tomaso Montanari, partendo da un asterisco, ci fa capire perché l’acquisto di un’opera d’arte sia sempre un atto di fede e quindi, parafrasando Pascal, una scommessa.
Le preview sono quanto mai ricche spaziando dagli argenti Buccellati al gruppo della manifattura di Malvica, dalle collezioni di Clemente Ferrari alle monete del Regno d’Italia e poi gioielli di firma, rari tappeti, un capolavoro ritrovato di Raffaello Sorbi, l’arte moderna di Kounellis e Poliakoff, i simboli orientali e la sdraio a dondolo di Franco Albini.
Un autentico caleidoscopio dell’arte e del gusto i cui highlights saranno esposti, per inaugurare la nostra nuova sede di Monaco, durante l’ART WEEK, evento clou della primavera del Principato, che si terrà dal 26 al 29 aprile.
Siamo infine lieti di dare il benvenuto in azienda a Giorgio Calligaris, che curerà i cataloghi di Classic & Sport Cars che realizzeremo in partnership con Art Contact, a Federica Della Rocca, nuova associata per la  Gran Bretagna e a Cecilia Brunner Muratti, nuova associata per Firenze, perché agli orizzonti internazionali continueremo a voler affiancare solide basi italiane.