471 Views |  Like

Lorenzo Lotto il ritratto dell’anima

National Gallery Londra

Nella ritrattistica rinascimentale italiana Lorenzo Lotto (Venezia 1480 – Loreto 1557) ricopre un ruolo di primo piano per un talento innato nel saper cogliere l’intima natura dei sentimenti che prendono forma con una sostanza volumetrica e una tavolozza cromatica di vibrante bellezza.
Le passioni si tingono di sensuali cromie tipiche della tradizione pittorica veneziana del primo Cinquecento, ma a differenza di Tiziano, che nel ritratto esalta il fasto del potere, Lotto mette al centro l’individuo che è umano riflesso di una bellezza spirituale e morale che si irradia nel suo naturale fulgore. Nobili e borghesi, artisti e letterari, mercanti ed ecclesiastici, uomini donne e bambini divengono così un pantheon di emozionante modernità.
La National Gallery di Londra gli rende omaggio con la mostra “Lorenzo Lotto. Portraits” (in collaborazione con il Museo National del Prado di Madrid) aperta dal 5 novembre 2018 al 10 febbraio 2019