2024 Views |  1

Arte Moderna e Contemporanea

Molto soddisfacenti appaiono nel 2018 i risultati delle due aste milanesi del dipartimento di Arte Moderna e Contemporanea che hanno totalizzato 1.953.531 euro, e una percentuale di venduto per lotto del 51.6% e per valore dei 172.5%. Tra i risultati più interessanti segnaliamo quelli di due opere di Alighiero Boetti: Sciogliersi come neve al sole, un delicato e piccolo ricamo bianco su tessuto del 1988, battuto a 137.500, e Una parola al vento… un grande ricamo a colori verticale del 1989 circa, esitato a 118.750 euro. Una interessante opera di Carol Rama del 1978 (Senza titolo) realizzata in cuoio e camera d’aria su tela da capote è stata battuta a 56.350 euro, mentre un Vaso di fiori di Antonio Donghi del 1936 ha ottenuto un aggiudicato di 56.250 euro. Da segnalare ancora una tecnica mista su carta di Franz Kline del 1960-61 (Senza titolo), esitata a 50.000 euro, un olio su tela di Renato Birolli del 1956, Alla ricerca, presentato alla XXX Biennale di Venezia del 1960 e battuto a 43.850 euro. .

 

Antonio Donghi Vaso di fiori,1936, olio su tela Aggiudicato a € 56.250