839 Views |  Like

Dipinti del XIX secolo

L’ottimo primo semestre 2012 del reparto dei Dipinti del XIX secolo che ha visto primeggiare la Veduta del Golfo di Palermo con il Monte Pellegrino sullo sfondo di Francesco Lojacono (1838-1915), considerato il più importante paesaggista siciliano della seconda metà dell’Ottocento. Il “Ladro del sole” o “Pittore del sole” – come veniva chiamato Lojacono per il suo modo di creare uno splendido connubio tra la narrazione pittorica e il verismo dei suoi paesaggi, dove il sole che irradia la sua luce sul mare, sulle montagne e sulle scogliere, rende tangibile quanto fosse raffinata la sua ricerca luministica e il vivo senso del colore – ha infatti suscitato vivo interesse, tanto da raggiungere i 49.600 euro.

Un suadente e dolcemente provocante ritratto di Fanciulla ideale, la malinconia, del chioggiano Natale Schiavoni, databile alla sua fase matura – dove oltrepassa il classicismo con evidente accenti romantici e dove è più evidente il talento dell’artista nel rendere sia il sontuoso abito in stile rinascimentale, sia il volto madreperlato con una attenzione al dettaglio vicina alla miniatura – rispettando le aspettative, è stato aggiudicato a 18.600 euro.