801 Views |  Like

Dipinti del XIX secolo

di Rosanna Nobilitato

La Veduta del Golfo di Palermo con il Monte Pellegrino sullo sfondo di Francesco Lojacono, considerato il più importante paesaggista siciliano della seconda metà dell’Ottocento, è stata l’opera che ha caratterizzato il 2012 per i Dipinti del XIX secolo. Il pittore dell’assolata Trinachia era conosciuto come il “Ladro del sole” o “Pittore del sole”, per il suo modo di creare un perfetto connubio tra narrazione pittorica e verismo dei suoi paesaggi. Stimato 30.000 – 40.000 euro è stato aggiudicato a 62.000 euro.
Una gustosa tela di genere firmata da Angelo Inganni, affermato pittore vedutista, che ritrae un Suonatore di organetto con due ammiratori, soggetto tipico della sua produzione matura, dove l’espressione dei sentimenti si fonde con la maestria tecnica, ha raggiunto 34.740 euro.
Il Ritratto di Luisa d’Azeglio, infine, realizzato a due mani da Giuseppe Molteni e Massimo Tapparelli d’Azeglio – marito dell’effigiata oltre che politico, patriota, scrittore tra i più originali del primo Ottocento – che fonde con suntuosa sensibilità la puntuale resa fisiognomica alla rappresentazione dell’affermazione sociale, è stato battuto a 27.900 euro.