370 Views |  Like

Arte Moderna e Contemporanea

di Guido Vitali

Per l’Arte Moderna e Contemporanea, l’anno appena trascorso, si è contraddistinto per un ottimo risultato, che premia una strategia rivolta al prestigio delle provenienze e alla certificazione dell’autenticità delle opere, senza dimenticare lo stato di conservazione.
Giorgio de Chirico e Lucio Fontana sono i protagonisti assoluti per il 2012, con opere iconiche per valore storico e pittorico. Del Pictor Optimus due opere provenienti dalla Collezione Orlandi: una Piazza d’Italia, Malinconia Torinese del 1957, esitata a 210.800 euro – dove il maestro rilegge in chiave barocca il mondo dell’inconscio che lo aveva reso immortale nel secondo decennio del XX secolo -, e una Venezia, Palazzo Ducale del 1956 a 148.800 euro.
Il Concetto Spaziale del 1959 che Lucio Fontana dona al collega, amico e compatriota Federico Brook, che in nuce contiene tutte le rivoluzionarie potenzialità espressive dei Tagli e dei Buchi – ovvero la nascita della terza dimensione – che lo renderanno famoso nel decennio successivo, è stata premiata con un lusinghiero risultato di 186.000 euro.