802 Views |  Like

Arredi e Arti Decorative

di Mario Tajocchi

Seguendo il trend di sviluppo della Wannenes, il primo semestre del dipartimento degli Arredi e Arti Decorative è all’insegna di un miglioramento sostanziale che prende corpo con un +61.1% rispetto allo stesso semestre del 2015 con un totale complessivo di 1.884.568 euro.
Il primo catalogo di marzo ha totalizzato il 71.6% di venduto per lotto e del 141.7% per valore. Di qualità museale la testa in legno policromo di San Giovanni, opera della cerchia del Vecchietta del XV secolo, così come le due sculture acefale in pietra tenera realizzate da uno scultore toscano del XIV secolo e raffiguranti la Fede e la Carità battute entrambe a 136.400 euro.
Estremamente positiva la tornata di maggio, con un venduto per lotto del 71.7% e per valore del 101.8%. Internazionale il risultato per un piano in commesso di pietre dure e diaspri di Sicilia, databile all’ultimo quarto del Settecento battuto a 235.600 euro.