779
DOMENICO ANTONIO VACCARO (attr. a)
(Napoli 1678 - 1745)
Rachele e Giacobbe al pozzo
Olio su tela, cm 156X110
Estimate € 1,500 - 2,500
La tela in esame si data al XVIII secolo e spicca per la felice esuberanza cromatica e la luminosità della stesura, contraddistinta da pennellate vivaci e raffinati cangianti che modellano i panneggi. Queste caratteristiche insieme alle tipologie fisionomiche hanno suggerito l'attribuzione a Domenico Antonio Vaccaro. Il pittore fu allievo di Francesco Solimena, svolgendo una sintesi in chiave settecentesca tra lo stile del maestro e la felice cromia di Luca Giordano, come si evince nella decorazione di Santa Maria di Monte Vergine (1728). Nel nostro caso, l'autore replica un dipinto assai celebre del Solimena custodita nel Museo dell'Accademia di Venezia.

Bibliografia di riferimento:

N. Spinosa, 'Francesco Solimena e le Arti a Napoli', Roma 2018, pp. 374 ; 375

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50