685
MAESTRO DELLA FONDAZIONE LANGMAT APOLLONIO DOMENICHINI
(Venezia, 1715 - circa 1770)
Paesaggio
Olio su tela, cm 25X35
Estimate € 1,500 - 2,500
L'anonimo maestro, il cui soprannome deriva dal corpus di tredici vedute veneziane custodite presso la Fondazione Langmatt a Baden, esibisce caratteri di stile prossimi a Michele Marieschi e a Francesco Albotto. In anni recenti Dario Succi ha proposto di identificare il pittore con Apollonio Domenichini, iscritto alla Fraglia nel 1757 e menzionato nella corrispondenza tra l'antiquario veneziano Giovanni Maria Sasso e il ministro inglese John Strange. Come emerge dall'analisi di taluni dettagli topografici delle opere, la sua attività si colloca tra gli anni Quaranta e la fine degli anni Sessanta del Settecento, dunque dopo la morte di Marieschi e la partenza di Canaletto. Egli si trova perciò senza rivali più celebri e dipinge svariate vedute di Venezia e Roma, con uno stile che resterà sostanzialmente immutato, contraddistinto da scelte prospettiche peculiari e dall'uso di toni freddi, azzurrini e verdognoli, come riscontriamo nella tela in esame. A confronto possiamo citare le tele di collezione privata pubblicate da Succi raffiguranti 'L'Arco di Costantino e il Colosseo' e il 'Paesaggio lungo il Brenta': specialmente il primo, reso noto alla mostra di Udine del 2003, venne giudicato dallo studioso l'unico esempio sino ad ora noto a documentare l'interesse dell'artista nei confronti del ruinismo romano.

Si ringrazia Dario Succi per l'attribuzione.

Bibliografia di riferimento:

D. Succi, 'Apollonio Domenichini: il Maestro della Fondazione Langmatt', in 'Da Canaletto a Zuccarelli', catalogo della mostra a cura di A. Delneri e D. Succi, Udine, 2003, pp. 103-107

D. Succi, 'Apollonio Domenichini: il Maestro della Fondazione Langmatt', in 'Canaletto. Venezia e i suoi splendori', catalogo della mostra a cura di G. Pavanello e A. Craievich, Venezia 2008, pp. 194-197

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50