822
ARNOLD BOONEN (attr. a)
(Dordrecht, 1669 - Amsterdam, 1729)
Ritratto di gentiluomo
I resti di una firma si possono osservare sul muro a destra
Estimate € 200 - 500
Olio su tela, cm 47X37
Provenienza:
Colonia, Lempertz, 15 marzo 2017, lotto 4 (come attribuito a Arnold Boonen)

Allievo di Arnold Verbuis e poi di Godefried Schalken, Boonen dipinse quadri di genere nello stile di quest'ultimo, rafiguranti scene a lume di candela, ma ben presto si dedicò alla ritrattistica specializzandosi. Le sue doti di colorista e la capacità di cogliere gli aspetti essenziali della fisionomia gli consentirono di distinguersi e di riscuotere uno straordinario successo. Dipinse un gran numero di ritratti delle personalità più illustri del suo tempo, tra cui Pietro il Grande, l' Elettore di Mentz, il principe e la principessa di Orange, il grande duca di Marlborough e molti altri.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36