7
BALDASSARRE DE CARO (attr. a)
(Napoli, 1689 - 1750)
Natura morta di frutta
Olio su tela, cm 65X94
Estimate € 1,500 - 2,500
Baldassarre de Caro, secondo Bernardo De Dominici, e' allievo del pittore Andrea Belvedere, elogiandolo per le sue qualita' di naturamortista. Le prime opere note sono eseguite nel gusto del maestro, come i pannelli raffiguranti 'Vasi di fiori', conservati presso la collezione del Banco di Napoli (1715), o altre interessanti nature morte. Appare ben chiaro come l'artista sia attento a perpetuare il suo seicentismo a discapito del precoce rococo' partenopeo, ma cio' avviene in virtu' dell'influenza dei naturamortisti attivi a Roma, barocchi ma tuttavia attenti ai quei valori naturalistici che permeano le loro composizioni.

Bibliografia di riferimento:

L. Laureati in 'La natura morta in Italia', a cura di F. Porzio e F. Zeri, Milano 1989, II, p. 807, fig. 952

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63