403
A PAVIA MAIOLICA DISH, CIRCA 1720; FEW DEFECTS
ovale e con falda a rilievo, decorato con la rappresentazione di 'Ercole e la Virtù'; pochi difetti
Segnatura del pittore Africa
Lung. cm 32, alt. cm 2
Estimate € 1,900 - 2,200
La bella decorazione di questo piatto di servizio, di uno stampo tratto dall'argenteria coeva, andrà attribuita al pittore Siro Antonio Africa (1664-1726), attivo alternativamente per le fornaci pavesi Rampini e Imbres, le due più importanti imprese ceramiche attive nella città in questi anni. Si guardi ai vari esemplari oggi conservati nelle raccolte dei musei civici di Pavia e, per confronto, Pellizzoni in AA.VV., 'La maiolica di Pavia tra Sei e Settecento', Milano 1997, ad vocem.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61