• HONDA NS 400 R, 1989
  • HONDA NS 400 R, 1989
  • HONDA NS 400 R, 1989
  • HONDA NS 400 R, 1989
  • HONDA NS 400 R, 1989
  • HONDA NS 400 R, 1989
11
HONDA NS 400 R, 1989

Telaio/Chassis n. 2003747

- Soli 13.770 Km originali
- Conservata
- Cavalletto originale da corsa
- Kit di riparazione originale
- Manometro Honda originale
- Matching Number e Matching Color
- Targa originale dell'epoca
- Libretto originale
- Solo 2 proprietari reali
- Una delle ultimissime prodotte

- Only 13,770 km travelled
- Preserved
- Original racing stand
- Original repair kit
- Original Honda Manometer
- Matching Number and Matching Colour
- Original number plate
- Original Booklet
- Only 2 real owners
- One of the very last produced

Stima € 12.000 - 25.000
Fra il 1984 e il 1987 l’Honda produsse una serie di modelli di motocicletta denominati NS. Erano delle sportive stradali che richiamavano le linee del modello da competizione del motomondiale la NS500.
L’NS 400 R fu una race replica prodotta dall’85 e che ha segnato un’epoca nella seconda metà degli anni 80. Il motore v3 era disposto in posizione simile al modello del motomondiale, ma aveva solo un cilindro verticale e due orizzontali. Lo scarico montava il sistema ATAC (Automatic Torque Amplification Chamber) che era caratterizzato da una valvola e un risuonatore. La struttura del telaio e del forcellone, dotato del sistema TRAC (Torque Reactive Antidive Control), richiamavano il modello da competizione.
Nel 1986 venne presentato il modello Rothmans, che riproduceva fedelmente le grafiche e i nuovi colori da gara della moto Honda, con la quale Spencer aveva vinto il titolo mondiale nell’85. Su questa versione debuttò il telaio in alluminio. La posizione della sella era molto comoda e poco caricata sull’anteriore. Aveva il cupolino ampio ed avvolgente e la carenatura con paramani aerodinamici, come quelli usati sulle GP del tempo. Questa versione aveva l’avviamento solo a pedale.
Il magnifico esemplare da noi proposto in asta è stato immatricolato per la prima volta solo nel 1989, in quanto appartiene agli ultimissimi esemplari prodotti e rimasti conservate nei depositi Honda per circa due anni, da allora ha sempre mantenuto la stessa targa originale. Ad oggi risultano solo due proprietari reali in oltre 35 anni di vita, poiché la stessa ha cambiato per tre volte intestatario, pur restando sempre nella stessa famiglia uscendo di fatto dal novero familiare solo con ultimo e attuale proprietario. Questo esemplare merita di essere annoverato tra i più genuini conservati mai visti prima. La moto per cominciare è tutta prima vernice, elemento facilmente riscontrabile dai piccoli graffietti presenti su alcune superfici, la sella è originale e perfettamente conservata, il motore è stato costantemente curato ogni anno. E gira in maniera impeccabile (ha solo 13.700 km). Ad arricchire le già incredibili qualità di questo esemplare conservato abbiamo due vere chicche, il cavalletto originale optional (che solleva la moto dal forcellone posteriore), il manometro originale e il kit di attrezzi tutto rigorosamente originale della Honda. La moto è dotata delle sue targhe originali (1989) e di tutta la sua documentazione originale e verrà battuta in asta alla kermesse di Milano AutoClassica 2021 in condizione incredibili.

Between 1984 and 1987 Honda produced a series of motorbike models called NS. These were sporty road motorbikes which resembled the lines of the NS500 World Championship racing model.
The NS 400 R was a race replica which was produced from '85 and made an era in the second half of the '80s. The v3 engine was arranged in a similar position to the World Championship model but had only one vertical and two horizontal cylinders. The exhaust was equipped with the ATAC (Automatic Torque Amplification Chamber) a system which featured a valve and a resonator. The structure of the frame and swingarm, equipped with the TRAC (Torque Reactive Antidive Control) system, was reminiscent of the competition model.
In 1986 the Rothmans model was presented, which faithfully reproduced the graphics and new racing colours of the Honda motorbike with which Spencer had won the world title in 1985. The aluminium frame made its debut on this version. The saddle position was very comfortable and with little load on the front. It had a wide and enveloping fairing with aerodynamic hand guards, like those used on the GPs of the time. This version had a pedal-only start.
The wonderful example offered by us at auction was registered for the first time only in 1989, as it belongs to the very last examples produced and stored in Honda warehouses for about two years. Since then, it has always kept the same original number plate. To date there have only been two real owners in over 35 years of life, since the same has changed owners three times, although it has always remained in the same family, leaving the family only with the last and current owner. This example deserves to be counted among the most genuinely preserved ever seen. To begin with, the bike is all first paint, which is easily seen by the small scratches on some surfaces. The seat is original and perfectly preserved, the engine has been constantly maintained every year. It runs flawlessly (it has only 13,700 km). Two real gems enrich the already incredible qualities of this preserved specimen, the optional original stand (which raises the bike from the rear swingarm), the original pressure gauge and the tool kit all strictly original Honda. The bike has its original plates (1989) and all its original documentation and will be auctioned at the Milano AutoClassica 2021 show in incredible condition.

1 2 3 4