HIGHLIGHTS

82
GRANDE TAPPETO CINESE, AREA DI PEKINO, CIRCA 1870

CM 336X407
Visibili usure.
Stima € 7.000 - 9.000

52
TAPPETO DA PREGHIERA KAZAK, CAUCASO SUD OCCIDENTALE, CONTEA DI BORDJALOU, VILLAGGIO DI FACHRALO, CIRCA 1873, ANNO DELL'EGIRA 1290

CM 124X154
La poderosa composizione cromatica di questo tappeto è intensa e luminosa, unita alla espressiva grafica trasmette un senso di perfezione sacrale. Il luminoso bordo principale a fondo bianco è decorato da un disegno a calice, foglie seghettate e uncinate; negli angoli alti compaiono inserite nel loro cartiglio due date che riportano l'anno 1290 dell'Egira che corrisponde al 1873. È un oggetto da collezionismo. Una nicchia allungata a fondo verde bottiglia con il caratteristico bordo a nastro poggia su un campo rosso robbia. Sempre nella nicchia un magico motivo a forma di rombo con perimetro uncinato decorato al suo interno da una grata multicolore attrae l'attenzione e ricorda un arcobaleno. Sopra la grata un punto bianco indica la purezza dell'altro mondo. Il caratteristico emblema a losanga domina il centro della preghiera. Da notare tre forme straordinariamente rare: un uomo affiancato da due inconsueti dromedari, denotano un grande senso artistico dell'annodatore e sono segno di un gruppo etnico molto ricco.
Sono presenti alcuni segni nei fianchi formate da una ondulata della struttura che ha evidenziato la sottile usura.
Stima € 5.000 - 7.000

117
PREGHIERA ANATOLICA KIRSHEIR, CIRCA 1880

CM 97X164
Kirsheir è una città tra Ankara e Kayseri nella Turchia centrale, che ha annodato prevalentemente tappeti da preghiera. Questo piccolo tappeto con il fondo color crema è decorato da un raro motivo detto a macchie di Leopardo o Selendi, riconoscibile dai tre piccoli dischi.
Buono stato di conservazione.
Stima € 1.300 - 1.700