Le due sessioni dedicate ai Gioielli del 21 luglio hanno raggiunto 1.521.750 euro, con una percentuale di venduto per lotto del 66% e per valore del 185.2%
Oltre ai orecchini con diamanti a forma di fiore con al centro due diamanti di 4,90 e 5,05 cts (lotto 223) aggiudicati a 177.800 euro,  spicca una magnifica spilla in smeraldi e diamanti di Cartier del 1920 (lotto 216) esitata a 76.200 euro,  e un anello con un diamante di 10,11 cts, (lotto 236), battuto a 63.500 euro.
Tra le aggiudicazioni più significative un anello con un diamante di 9,01 cts (lotto 235) aggiudicato a 53.340 euro, un delizioso bracciale flessibile interamente decorato con diamanti taglio marquise, goccia e brillante dal peso di 40,00/41,00 cts del 1970 circa, conservato in astuccio Massoni (lotto 226) battuto a 50.800 euro, e  un anello in platino, oro e uno smeraldo centrale ottagonale di 3,20 cts (lotto 240) venduto a 40.640 euro.
In evidenza un raffinato braccialetto in onice e diamanti del 1910 (lotto 221) battuto a 35.560 euro, un paio di orecchini con diamanti del XIX secolo del peso totale di 12.50 cts venduti a 27.940 euro, mentre una spettacolare collana in platino, oro in dieci toni, turchesi, rubini, acqua-marine e diamanti firmata “Peyrot Rudin Nice” è stata battuta a 25.400 euro (lotto 257)
Un collier e un paio di orecchini in oro, argento, smeraldi e diamanti di taglio vecchio (lotto 138) sono stati esitati a 19.050 euro, una clip francese firmata Bapst a forma di medaglione della fine del XIX secolo in oro, smalti, smeraldi, perle e diamanti (lotto 159) è stata aggiudicata a 13.970 euro, e una collana in oro e maiolica di Stannifera attribuita a Carlo Giuliano della metà del XIX secolo, con statuette raffiguranti divinità egizie (lotto 164) è stata venduta a 12.700 euro
Da segnalare, infine, una parure in oro, smeraldi e diamanti anni ’50, composta da una collana e un paio di orecchini a goccia (lotto 285) aggiudicata a 21.590 euro,  e un braccialetto a forma di foglia in oro, acquamarina e diamanti di Mauboussin del 1940 circa (lotto 212) venduto a 13.970 euro.
La vendita di Sacs De Luxe del 22 luglio ha totalizzato 53.075 euro con una percentuale di venduto per lotto del 63.3% e per valore del 153.7%
Spiccano una Birkin 30 color Moutarde in pelle Clémence del 2012 (lotto 379) e una Birkin 35 Limited Edition in pelle Tadelakt color Argile del 2013 (lotto 280) battute entrambe a 7.260 euro. Una Birkin 35 bianca del 2015 è stata aggiudicata a 6.350 euro (lotto 378), mentre lo stesso modello in nero del 2003, è stato venduto a 6.096 euro (lotto 377).
La Birkin di Hermes, è un’icona delle borse del XX secolo, intramontabile come il suo mito, che si tramanda da madre a figlia per il suo equilibrio tra stile impeccabile del disegno e una praticità che viene incontro alle esigenze di spazio di tutte le generazioni di donne, ma è anche una forma di investimento che vede accrescere il suo valore economico nel corso del tempo.  Il ricavato dei lotti sopra citati sarà donato in beneficenza a favore della Fondazione G. e D. De Marchi di Milano.
L’asta di Orologi del 22 luglio 2021 – che ha raggiunto un totale di 1.111.520 euro, con una percentuale di venduto per valore del 142.9% – è stata caratterizzata dal risultato eccezionale di un raro esemplare del modello “Rolex Daytona John Player Special, Paul Newman” del 1969, in oro giallo 14kt con quadrante nero (Ref.6241) appartenuto ad uno solo proprietario, che è stato battuto a 660.400 euro (lotto 518), e da un cronografo in acciaio “Rolex Daytona Paul Newman” con quadrante bianco del 1971 (Ref. 6262) che è stato aggiudicato a 152.400 euro (lotto 495).
Un Blancpain Fifty Fanthomas in acciaio inossidabile del 1960 (Ref.3234) è stato esitato a 36.400 euro (lotto 454), mentre un Audemars Piguet Royal Oak 2896 in acciaio del 1990 circa è stato venduto a 25.400 euro (lotto 436). A 24.130 euro un Omega Speedmaster Professional, Apollo XI 1969, N°A260 in oro giallo del 1982 circa (lotto 418) e Patek Phillippe Annual Calendar in oro giallo (Ref- 5135R-001) del 1989 (lotto 426)

Due giorni di aste Allo Yacht Club Di Monaco Totale  € 2.686.345

Percentuale di venduto per lotto: 62.6%

Percentuale di venduto per valore del 164.4%

“Rolex Daytona John Player Special, Paul Newman”, 1969, in oro giallo 14kt con quadrante nero

Aggiudicato a 660.400 euro

Un paio di orecchini a fiore con diamanti di 4.90 e 5,05 cts

Aggiudicati a 177.800 euro

Due iconiche Birkin di Hermes

Aggiudicate entrambe a 7.260 euro